• Caro lettore,

    Per partecipare attivamente al forum ed unirti alle discussioni o per aprire nuovi topic, devi possedere un account di gioco. REGISTRATI QUI!

combattere si ... ma meglio conoscere il nostro avversario computer

Le indicazioni che troverete in questo post sono il frutto di quello che penso di aver appreso attraverso lo svolgersi delle battaglie manuali che ho effettuato nei primi undici capitoli di Elvenar (io combatto principalmente in manuale). Non vi dirò come combattere, ma cercherò di farvi conoscere un po’ più a fondo come ragiona il nostro “avversario Computer” in modo che possiate intuire meglio il perché di certi massacri che succedono in automatico (con il manuale non succederà mai di perdere tutte le truppe), ed eventualmente come superare l’ostacolo.

Tutto questo vale se volete combattere, ma se volete fare il commerciante allora questo post non vi interessa.

la prima cosa da sapere, è che tutte le battaglie si riescono a vincere senza ricorrere alle risorse, il problema è avere un buon numero di truppe differenti e sufficienti, tra cui poter scegliere di volta in volta.



prima di andare allo scontro


REGOLA n.1 - Cerca di inserire nella tua città, se puoi, edifici che diano dei bonus in battaglia e se hai la Fenice di Fuoco attiva il suo bonus.

REGOLA n.2 – Posiziona le truppe in modo corretto, tenendo presente che il posizionamento migliore è quello che fa corrispondere all’unità della truppa avversaria la sua opposta (per opposta intendo l’unità che fa maggior danno alla truppa avversaria o ne riceve meno).

Tenete conto che le unità si schiereranno ai lati opposti della mappa (le nostre a sinistra e le avversarie a destra) e sul campo di battaglia appariranno inserite verticalmente a seconda degli slot in cui vengono collocate:

  • le unità del 1° slot, appariranno al centro
  • le unità del 2° slot, sopra il primo
  • le unità del 3° slot, sotto il primo
  • le unità del 4° slot, sopra il secondo
  • le unità del 5° slot, sotto il terzo
graficamente le nostre truppe sulla mappa appariranno tutte a sinistra, partendo dall’alto, in questo ordine:

  • 4° slot
  • 2° slot
  • 1° slot
  • 3° slot
  • 5° slot
Difronte a noi troveremo lo stesso posizionamento avversario, quindi le unità che ho messo nel 1° slot avranno difronte quelle del 1° slot avversario e così via per tutti gli altri slot.

Quindi occhio all’ordine con cui si posizionano le truppe.

REGOLA n.3 – Tenere in conto l’ “Iniziativa” delle truppe nostre e avversarie, ossia quali sono le truppe che si muoveranno per prime (più è alto il numero dell’Iniziativa e prima si muovono) e la loro gittata. Immaginate anche quante saranno le truppe avversarie più veloci che probabilmente troverete in posizione avanzata, e quante quelle più lente che potrete trovare in seconda linea dopo il primo turno di gioco.

REGOLA n.4 - Cercare di vedere la mappa prima dello scontro (vale solo da PC, da cell. non è possibile per ora). Questo è un fattore che incide fortemente sull’esito dello scontro: il terreno di gioco.

E ancora non abbiamo iniziato la battaglia……



IN BATTAGLIA:


in qualsiasi modo si combatta, manuale o automatico, il computer tende ad agire sempre allo stesso modo e con delle regole precise:

  • Le unità nostre o avversarie (se lasciate in automatico) attaccheranno quelle unità che saranno a portata di tiro, anche se si espongono a un contrattacco distruttivo: il computer non ha tattiche attendiste, e attaccherà sempre con il maggior numero di unità possibili tutte le unità raggiungibili. (se voi combattete in automatico a volte questo può essere un problema perché il computer farà avanzare le vostre truppe troppo vicino all’avversario esponendole al contrattacco. Se invece combattete in manuale, potrete scegliere di attendere che l’avversario si avvicini tenendovi a debita distanza, e poi colpirlo contrattaccando)
  • Le truppe che il computer sceglie di attaccare sono quelle dove farà maggior danno (per esempio gli aceri tendono ad attaccare i maghi), ma se non può raggiungerle, cercherà di attaccare sempre le unità che si muoveranno per prime al prossimo turno di gioco; ultima alternativa attaccherà le prime raggiungibili.
  • I movimenti delle unità sono vincolati agli spazi disponibili e alle vie di accesso presenti sulle mappe e, a volte (le mappe contengono ostacoli e percorsi obbligati, le unità avanzando si chiudono gli spazi da sole), le truppe rischiano di bloccarsi.
  • Le unità che non trovano un passaggio ne cercano altri possibili anche con strade più lunghe, nel caso non ci siano altri passaggi restano ferme. (in manuale quando succede fai strage degli avversari)
  • Le unità sul campo, durante lo scontro, tendono a dirigersi verso le unità più deboli o ferite per colpirle (in manuale sapere questo è un forte vantaggio perché si possono influenzare i movimenti delle truppe avversarie), in alternativa attaccano le unità alle quali possono infliggere danni maggiori
  • Le unità tendono a mantenere la distanza massima dall’unità che attaccano, che è pari alla gittata del colpo, ma spesso capita che si accalchino le une alle altre portandosi troppo in prossimità di quelle attaccate (con l’automatico non puoi controllare questo fattore, con il manuale si)


Quando in un COMBATTIMENTO AUTOMATICO PERDIAMO TUTTI I PLOTONI, il motivo principale è perché ci stiamo scontrando su un terreno sfavorevole dove le nostre truppe rimangono bloccate e subiscono l’attacco nemico. …. Che possiamo fare per vincere con il secondo tentativo? (sempre che si voglia fare)

L’alternativa migliore sarebbe sempre quella di riuscire a vedere il campo di battaglia prima dello scontro, ma diciamo che non possiamo vederlo….

Quindi, sapendo che il terreno ci è sfavorevole e le truppe posizionate su quel terreno non sono probabilmente adatte per portarci a vincere:

l’alternativa è cambiare le truppe (dal momento che il terreno non possiamo cambiarlo). Ma quali truppe scegliere? …….Le alternative sono 2:

  • Le unità veloci (I cerberi ad esempio), possono superare le asperità del terreno con agilità senza accavallarsi troppo.
  • Unità a lunga gittata (mago fiorito per gli elfi o le rane, la scelta dipende dalle truppe avversarie), perché anche se ostacolate dal terreno possono colpire lontano
O anche combinazioni delle 2 opzioni, quindi unità veloci e a lunga gittata schierate insieme

Evitate di mettere unità lente, perché su terreni sfavorevoli si accodano le une alle altre, rendendo gli attacchi contro le unità nemiche poco efficaci. Ma se le truppe avversarie producano pochi danni ai plotoni lenti, possiamo osare lo schieramento con truppe lente.

Se non ritenete adatte le truppe che potreste mettere o anche cambiando le truppe non riuscite a vincere, e non potete combattere in manuale, come ultima risorsa dovrete (ahimè) usare le risorse per superare lo scontro.

In ogni caso è sempre utile:

  • alzare le meraviglie che migliorano l’attacco e la difesa delle truppe
  • ricercare il massimo livello dei plotoni in tutte le RICERCHE del capitolo, generalmente sono 4 per capitolo (sviluppate sempre anche i livelli dei plotoni che sono fuori dal flusso che ci porta alla razza successiva).
Per ora mi fermo qui (direi che può bastare).

Forse non sono stato del tutto esaustivo ma spero di aver detto cose che saranno utili a qualcuno. Si accettano comunque ulteriori suggerimenti.

buon divertimento
V.N.
 
Ultima modifica:

Uffauffa

Utente attivo
Grazie Vorth, sono sicuro che quanto hai scritto servirà a molti. :)

Aggiungerei qualcosa dal "mio" punto di vista di utente app (che comunque ha fatto anche esperienza su browser).
Come sappiamo, in app non è possibile né verificare il terreno, né "sapere" che gli slot hanno una importanza decisiva (come invece su browser dove è verificabile "sul campo").
Bene, dopo qualche migliaio di combattimenti in app, posso affermare con una "certa certezza" che gli algoritmi di battaglia dell'app sono "addolciti" rispetto al corrispondente combattimento automatico su browser.
Questo perché ho notato che le perdite su app con questa modalità sono molto inferiori rispetto al browser.
E, aggiungo, indipendentemente dalla posizione delle truppe nei vari slot.
Immagino che tutto questo sia dovuto proprio all'impossibilità di gestire in app il combattimento così come viene gestito su browser.
Insomma, se si deve combattere in automatico, meglio usare l'app.
Umile ed empirico parere, ovviamente.

Per il resto, e questa è una certezza, il combattimento manuale è insuperabile, quindi chi vuole risparmiare truppe (e tante), deve assolutamente (imparare ad) usare questo.
 
grazie a te,
effettivamente mi è sembrato che da app sia più efficace la modalità automatica, ma era un'impressione perchè di battaglie ne faccio poche in automatico e in app. Ora ho la conferma di quell'impressione :) ,
grazie del confronto.
 

kikka61

Utente attivo
Grazie Vorth tutto molto utile
e confermo anche io che le poche volte che gioco da App
ho notato perdite inferiori