• Caro lettore,

    Per partecipare attivamente al forum ed unirti alle discussioni o per aprire nuovi topic, devi possedere un account di gioco. REGISTRATI QUI!

Khai-Ru - Gerunderranzan

Khai-Ru

Guest
Salve a tutti, ci provo anch'io!

In una grande pianura in cima a una montagna, accanto a una cascata, in mezzo al reame di Arendyll c’era Gerunderranzan una piccola città di elfi blu della luna. I suoi abitanti erano molto fantasiosi, amavano la pace ma erano dei perfetti guerrieri. Grazie alla loro forza conquistarono molte province e con le ricchezze che trovavano in quelle terre potevano commerciare con tanti popoli volando qua e là su grandi draghi.

La città si chiamava così perché il sindaco e fondatrice era Khai-Ru, una donna che veniva dalla palude Gerund quindi una Gerundell, nella lingua degli elfi blu della luna Gerunderra. I suoi consiglieri erano molto saggi, soprattutto un vecchio elfo di 7000 anni, un giovane operaio che faceva lavorare gli alberi e i giganti di marmo e una generalessa che aveva 8000 anni ma non voleva dimostrarli e così si incipriava la pelle ed era azzurrina, invece che blu. Ogni tanto veniva anche un mercante, che era pelato e per non darlo a vedere portava sempre un cappuccio d’oro.

In quella piccola città c’era un enorme castello bianco con le torri d’oro, poi c’erano due manifatture di marmo, due per le assi e due per l’acciaio, undici laboratori e vi abitavano 702 elfi.
La città, almeno, era così l’ultima volta che l’ho vista, ma sicuramente ora è cambiata, perché gli elfi se ne inventano di tutti i colori ogni giorno.



 

Scatta

Community Manager
Membro dello staff
Grazie per la partecipazione, non so più in che città trasferirmi, tutti bravissimi